Aldo Sarchi

Aldo Sarchi, nato a Porto Maurizio nel 1925, è vissuto a Santo Stefano al Mare. Laureato in Legge all’Università di Genova si è occupato a lungo di floricoltura con articoli pubblicati su “La Stampa” e altre riviste. La sua passione per la storia locale è dovuta all’incontro col professor Nilo Calvini, da questa frequentazione e consonanza intellettuale nascono, per le Edizioni Casabianca, Il Principato di Villaregia (1977) e Corsari, sbarchi e fortificazioni nell’estremo Ponente ligure (1980).

In seguito l’amicizia col professor Alessandro Galante Garrone lo porta ad interessarsi del periodo risorgimentale nel Ponente Ligure. Nel 1981 pubblica Storia di un esule. Giovanni Ruffini, 1807-1881, e si dedica alle ricerche sul cardinal Meglia e sul di lui cugino, il patriota mazziniano Scovazzi, entrambi di Santo Stefano al mare. Riuscirà solo a iniziare il lavoro sul cardinale, completato poi dal figlio Gianfranco Il Cardinale Pier Francesco Meglia, mentre la documentazione relativa a Scovazzi verrà utilizzata dall’amico Dott. Saverio Napolitano per il suo studio Giovanni Battista Scovazzi.

Dal Mazzinianesimo allo spiritualismo ( in Attendere alla società, Philobiblon, 2022) a testimonianza di un percorso culturale che si interrompe improvvisamente e troppo presto il 16 maggio del 1983.

Quick View
Add to Wishlist
Aggiungi al carrelloView cart
Quick View
Add to Wishlist
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna al negozio
    ×