Pubblicato il Lascia un commento

Valeria Laudino

Valeria Laudino nasce a Sanremo nel 1961 e vive da sempre ad Arma di Taggia. I primi contatti con l’aldilà li ha avuti dopo l’improvvisa scomparsa di suo padre che negli anni gli ha fatto percepire la sua vicinanza. Le manifestazioni ultraterrene si sono accentuate dopo la tragica scomparsa del figlio Andrea. Spinta dal desiderio di portare consolazione e speranza a chi soffre per un grave lutto, l’autrice ha trovato il coraggio di raccontare quello che le è accaduto negli ultimi 15 anni. Valeria ama dire: loro sono vivi, ci stanno accanto e un giorno li ritroveremo. Valeria è sorretta da una forte fede in Cristo e nella vita eterna.

Pubblicato il Lascia un commento

Laura Trimarchi

Laura Trimarchi, nasce e vive a Napoli fino al 1987. Circondata da una famiglia di artisti, sviluppa molto presto l’interesse per la musica, la danza e il teatro. Nel 1987 si trasferisce nel Principato di Monaco, dove avvia la professione di Agente Artistica, in campo musicale e teatrale, con la “Trimarchi International Events” ed entra nel “Consiglio di Amministrazione” e nel “Comitato culturale” della Dante Alighieri di Monaco, partecipando all’organizzazione di eventi di prestigioso interesse. Pur continuando questa sua attività, nel 2020 si è trasferita nell’entroterra ligure, nel suggestivo borgo medievale di Dolceacqua. Costante è il suo forte impegno nel teatro, che la vede spesso interprete in spettacoli in Italia e all’estero.

Pubblicato il Lascia un commento

Alessio Bellini

Alessio Bellini è nato Sanremo nel 1998. Antropologo culturale, sebbene lavori principalmente nell’ambito sanitario, è altrettanto interessato alla storia e alla cultura dei suoi popoli liguri. Mentre C’era una volta… a Sanremo è il suo primo saggio, nel 2020 aveva già esordito con la raccolta di poesie Piccoli racconti di sogni e di incubi.

Pubblicato il Lascia un commento

Federico Amoretti

Federico Amoretti. autore imperiese, ha smesso di contare i suoi anni dopo i primi 60. Tuttavia essendo nato a fine 1944 non vi sarà difficile fare il conto. Musicista e maratoneta a fine carriera, non demorde e insiste nel sostenere impegni e cercare consensi.  Ha dimestichezza con la scrittura avendo pubblicato romanzi e raccolte di racconti. Ha collaborato con edizioni Leucotea, Ennepilibri, e Cei e ora è con gratitudine che, tra le braccia di Angelo Giudici si è unito al gruppo di edizioni Antea Sperando il meglio per se stesso e l’editore.

Pubblicato il Lascia un commento

Andrea Caverzan

Andrea Caverzan nasce a Montebelluna nella provincia di Treviso il 24 settembre 1968. La sua carriera da calciatore professionista inizia a soli 17 anni dopo tutta la trafila nello stesso settore giovanile del Montebelluna. Parte nell’anno successivo il suo giro per l’intera Italia, toccando tutte le categorie, dalla seria A alla Promozione, iniziando con l’Udinese e proseguendo con Juventus (che rimarrò proprietaria del suo cartellino per 5 anni +2), VeneziaMestre, Barletta, Casale, Licata, Treviso, Monopoli, Sandonà, Ternana, Cittadella, Arezzo, Spezia, Fo.Ce. Vara, Lunezia, Argentina. Nella sua carriera colleziona 410 presenze (con 50 gol) tra i professionisti e 132 presenze e 42 gol nei dilettanti. Colleziona 13 presenze ufficiali con la Nazionale Italiana e 1 rete. Inizia ad allenare in Promozione in Liguria nell’Argentina, passa poi per un biennio al Taggia e poi al Venezia (come allenatore in seconda). Ritorna in Liguria nell’Imperia, prima nelle giovanili, poi nella prima squadra. Passa poi all’Albenga e successivamente per un triennio a Ventimiglia e un biennio a Ospedaletti. Negli ultimi anni decide di provare ad essere più utile per i ragazzi e i mister diventando responsabile tecnico di tutto il settore giovanile dell’Albenga prima e dell’Ospedaletti ora.

Pubblicato il Lascia un commento

Silvio Pulvirenti

Silvio Pulvirenti già docente di letteratura italiana e storia in un liceo torinese, ricercatore presso l’I.R.R.E Istituto Regionale di Ricerca Educativa del Piemonte, ha pubblicato per Atene Edizioni, il volume Storia d’Italia in breve (2016), dopo essersi occupato delle riviste Gerarchia e Primato. Non ha però trascurato altri percorsi di studio: la letteratura italiana con scritti su Dante, Calvino, e Mastronardi, quella francese e internazionale con lavori su Georges Simenon, Arthur Conan Doyle e Ivo Andrić. Ha pubblicato interventi di didattica e metodologia dell’insegnamento tra cui un contributo al volume collettaneo Scegliere e usare il libro di testo, Franco Angeli Edizioni.

Pubblicato il Lascia un commento

Carta del docente

Su Antea Edizioni puoi acquistare scegliendo come modalità di pagamento la Carta del Docente

Che cos’è la Carta del Docente?

Carta del Docente è un’iniziativa, promossa dal Ministero dell’Istruzione, che mette a disposizione un bonus di 500€ per la formazione e l’aggiornamento professionale degli insegnanti.

Come utilizzare il Buono sul sito Antea Edizioni?

  • Primo passo: Vai sul sito www.edizioniantea.it, scegli l’articolo di tuo interesse ed arriva al carrello in cui è indicato il valore complessivo da generare sul sito https://cartadeldocente.istruzione.it.
  • Secondo passo: Crea il tuo Buono sul sito https://cartadeldocente.istruzione.it Scegliendo la modalitià esercizio on line e non fisico. Il Buono creato sarà accompagnato da un codice identificativo  che potrai salvare sul tuo pc o stampare per utilizzarlo online.
  • Terzo passo : Torna sul sito  www.edizioniantea.it per procedere all’acquisto e al momento del Procedi Ordine, nella sezione “Modalità di pagamento”, inserisci il codice nell’apposito riquadro.
Pubblicato il Lascia un commento

Nunzio Bellino e Giuseppe Cossentino

Giuseppe Cossentino è uno scrittore, sceneggiatore, regista, drammaturgo, storyteller italiano, nato a Napoli nel 1986. Consegue la maturità classica presso il Liceo Classico Bianchi di Napoli e successivamente si laurea in Giurisprudenza presso l’Università Telematica Pegaso. Si diploma in Sceneggiatura Entertainment e Media presso la Scuola Internazionale di Comics di Napoli, studiando con sceneggiatori come Alessandro Bilotta, Davide Aicardi, Dario Carraturo e, per il giornalismo, Giuseppe Porcelli. Inoltre studia sceneggiatura cinematografica con Heidrun Schleef. Come scrittore ha ottenuto grande popolarità, diventando un nome di respiro internazionale; firma, da tanti anni, il primo radiodramma italiano a puntate su internet dal titolo Passioni Senza fine, in formato di “soap opera”, al quale hanno partecipato diversi attori, doppiatori italiani e internazionali di teatro, cinema e tv.

Nunzio Bellino è un attore e personaggio pubblico italiano, detto “The Elastic Man” l’uomo elastico. Nato a Napoli nel 1989. Negli anni ha coltivato la passione per la recitazione, tanto che il fuoco del teatro e del cinema, che porta dentro, gli ha fatto raggiungere risultati eccellenti, studiando con personalità del mondo dello spettacolo come Luca Capuano alla Molière, Accademia delle Arti Teatrali e Cinematografiche. Notevole è anche il suo impegno nel sociale, in qualità di voce per chi non ha voce. Né va trascurato il suo fervido amore per gli animali: non a caso lo vediamo aprire anche, come animalista, un sito www.elasticmedianews.it, del quale è art director, occupandosi di sociale ma anche di arte, spettacolo, cronaca e cronaca rosa.

Pubblicato il Lascia un commento

Marisa D’Aloisio e Domenico Calvini

Marisa D’ Aloisio, classe 1951, di Sanremo, insegnante a riposo e lettrice seriale, dopo svariate esperienze nel campo dei racconti brevi si cimenta per la prima volta in un’opera di più ampio respiro, raccogliendo la lunga testimonianza del suo amico fraterno Domenico Calvini. Da sempre cultrice di arte in tutte le sue forme (musica, teatro, pittura e scrittura) con la presente stesura ha scoperto, attraverso le vicende di ‘Mimmo’ un mondo parallelo che non conosceva.

Domenico Calvini, classe 1945, di Taggia, si presenta così:
Sono stato neonato
Poi bambino
Poi ragazzo
Poi marito
Poi padre.
poi nonno.
Avendo un’unica certezza:
l’esistenza di DIO.