Il ventennio nero

Il ventennio nero

22,00 

COD: 97912802603406 Categorie: , Tag: ,

Descrizione

Un libro che non si serve del fascismo, del suo dispotismo, del suo totalitarismo pasticcione, per dire che oggi si vive meglio perché ieri era peggio. Un libro che sfugge sia dagli astrusi specialismi, sia dalla narrazione facile. Un testo divulgativo che non vuole essere dimenticato e che prende spunto dalla ricorrenza centenaria della marcia su Roma, pur ricordando che le origini del fascismo risalgono agli anni precedenti, alla vigilia della prima guerra mondiale.

Silvio Pulvirenti già docente di letteratura italiana e storia in un liceo torinese, ricercatore presso l’I.R.R.E Istituto Regionale di Ricerca Educativa del Piemonte, ha pubblicato per Atene Edizioni, il volume Storia d’Italia in breve (2016), dopo essersi occupato delle riviste Gerarchia e Primato. Non ha però trascurato altri percorsi di studio: la letteratura italiana con scritti su Dante, Calvino, e Mastronardi, quella francese e internazionale con lavori su Georges Simenon, Arthur Conan Doyle e Ivo Andrić. Ha pubblicato interventi di didattica e metodologia dell’insegnamento tra cui un contributo al volume collettaneo Scegliere e usare il libro di testo, Franco Angeli Edizioni.

Genere Saggistica
Anno di pubblicazione 2022
Formato 14,8×21
Numero Pagine 366
Tipo di rilegatura brossura
ISBN 979 12 80260 40 6
Prezzo € 22,00

Informazioni aggiuntive

Peso 0,534 kg
Dimensioni 14,8 × 21 × 2 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il ventennio nero”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.