Un amore partigiano di Iole Mancini, Concetto Vecchio

18,00 

Disponibile su ordinazione

COD: 9788807493195 Categoria:

Descrizione

Iole Mancini e il marito Ernesto Borghesi, entrambi partigiani nei Gap, combattono i nazifascisti nella Roma occupata. Ernesto è coinvolto nel fallito attentato a Vittorio Mussolini, il secondogenito del Duce, il 7 aprile 1944; Iole viene reclusa nella prigione di via Tasso, uno dei simboli più feroci dell’occupazione nazista nella Capitale. Interrogata a più riprese da Erich Priebke, il boia delle Fosse Ardeatine, non tradisce Ernesto né i suoi compagni. Divisi l’uno dall’altra sfuggono romanzescamente alla morte. Poi la guerra finisce ma le cose non vanno come Iole le aveva immaginate. Come fare i conti con un destino ostile? A centodue anni Iole racconta con parole piene di commozione una storia d’amore e di resistenza alle avversità della vita.

  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: Varia
  • Data di Pubblicazione: aprile 2022
  • EAN: 9788807493195
  • ISBN: 8807493195
  • Pagine: 224
  • Formato: brossura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Un amore partigiano di Iole Mancini, Concetto Vecchio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.