Caminito. Un aprile del commissario Ricciardi

19,00 

1 disponibili

COD: 9788806254230 Categoria:

Descrizione

Cinque anni possono cambiare un mondo. Una vita, tante vite.  Il grande ritorno del commissario Ricciardi. È il 1939, sono trascorsi cinque anni da quando l’esistenza di Ricciardi è stata improvvisamente sconvolta. E ora il vento d’odio che soffia sull’Europa rischia di spazzare via l’idea stessa di civiltà. Sull’orlo dell’abisso, l’unico punto fermo è il delitto. Fra i cespugli di un boschetto vengono ritrovati i cadaveri di due giovani, stavano facendo l’amore e qualcuno li ha brutalmente uccisi. Le ragioni dell’omicidio appaiono subito scure; dietro il crimine si affaccia il fantasma della politica. Con l’aiuto del fidato Maione – in ansia per una questione di famiglia – Ricciardi dovrà a un tempo risolvere il caso e proteggere un caro amico che per amore della libertà rischia grosso. Intanto la figlia Marta cresce: ormai, per il commissario, è giunto il momento di scoprire se ha ereditato la sua dannazione, quella di vedere e sentire i morti.

  • Editore: Einaudi
  • Collana: Einaudi. Stile libero big
  • Data di Pubblicazione: novembre 2022
  • EAN: 9788806254230
  • ISBN: 8806254235
  • Pagine: 280
  • Formato: brossura

Informazioni aggiuntive

Peso 0,538 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Caminito. Un aprile del commissario Ricciardi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.